Filippo Maria Battaglia, Paolo Di Paolo. Scusi, lei si sente italiano?

28 novembre 2010 § Lascia un commento

E’ vero: affidare a uno straniero la copertina di un libro che parla dell’identità italiana potrebbe sembrare quantomeno improbabile (ecco perchè). Eppure, ancora una volta, l’editore Laterza dimostra di aver visto giusto: la grafica di Scusi, lei si sente italiano?, progettata da Silvana Amato e illustrata da Martin Haake, è davvero bella.

Piccole figurine, eleganti e minimali, si dispongono lungo tutto lo stivale concedendosi qualche licenza poetica come Garibaldi in Lombardia, Mazzini in Basilicata o la torre di Pisa dalle parti di Brescia. Il gioco cromatico, tutto incentrato sui colori nazionali, ravviva e unifica la composizione senza mai eccedere in inutili sbandieramenti (è proprio il caso di dirlo).

Obiettivo originalità raggiunto con classe (notato il titolo in minuscolo?); peccato solo per la sfilza di nomi nella parte bassa della pagina: nelle bandelle (impreziosite dalla ripresa delle illustrazioni di Sicilia e Sardegna) avrebbero certo potuto trovare collocazione più adeguata. Sette e mezzo.

Annunci

Ulrich Beck, Potere e contropotere nell’età globale, Laterza

16 ottobre 2010 § Lascia un commento

Da qualche anno a questa parte gli editori Laterza si stanno dando davvero un gran da fare a livello grafico. Tra gli editori di saggistica sono certamente fra quelli che propongono soluzioni fra le più ardite, non ultima la copertina dell’ultima pubblicazione di Ulrich Beck.

Il concept grafico riesce a trasmettere tutta la ferocia di un potere schiacciante la cui morsa, secondo dopo secondo, si va stringendo sulle nostre vite. Attento, l’editore ci ricorda -anche graficamente- che dietro ogni potere, per quanto vasto e impersonale,  c’è sempre una mano che agisce e stritola.

Gradevole l’uso del pastello così come il gioco a scalare delle altezze dei caratteri nella titolazione. Otto più.

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag laterza su Who's the reader?.