Walter Siti, Arrenditi! Resistere non serve a niente

14 settembre 2013 § 2 commenti

resistere non serve a niente

Ho capito finalmente cosa non mi tornava.

Il romanzo di Walter Siti non ha un sottotitolo, ha un titolo sottinteso. Prima di “Resistere non serve a niente” infatti qualcuno deve dire “Arrenditi!”. Il titolo completo quindi dovrebbe essere: Arrenditi! Resistere non serve a niente.

A quanto pare la rapina a mano armata è finita male, qualcosa è andato storto e sono arrivate le forze dell’ordine. Ora loro stanno fuori e l’altro sta dentro, un insider, e dovranno trattare, fare del trading. Le trattative non sono ancora iniziate, ma già sappiamo che almeno uno muore visto che sta lì in copertina bello lungo sotto il lenzuolo.

Il problema è che non sappiamo neanche chi è l’eroe, non sappiamo se dobbiamo fare il tifo per chi sta facendo la rapina o per chi la sta sventando. Finisce male? Finisce bene? Per quanto continueranno a fare trading? Sono i buoni le forze dell’ordine? Sono i cattivi? E gli ostaggi chi sono? Ne faranno fuori uno ogni mezz’ora?

 

Tag:, ,

§ 2 risposte a Walter Siti, Arrenditi! Resistere non serve a niente

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Walter Siti, Arrenditi! Resistere non serve a niente su Who's the reader?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: