Selezione naturale, storie di premi letterari

18 aprile 2013 § Lascia un commento

selezione-naturale-effequ

Questo libro parla di premi letterari, di giurie, di scrittori, di aspiranti scrittori e di libri.

E’ da quasi un paio di secoli che abbiamo per le mani l’evoluzionismo, e da almeno uno e mezzo parliamo di “selezione naturale”. Ma la selezione naturale è qualcosa che non partecipa del bello e del brutto, del buono e del cattivo, del giusto e dell’ingiusto proprio perché è della natura. Un premio letterario invece sì, o quantomeno dovrebbe.

Ad ogni modo in questa copertina ci sono tre cose:

-uno scrittore assetato che vede nel premio il nutrimento della sua vocazione
-uno scrittore spaventato dalla prospettiva di un futuro editoriale elargito col contagocce
-uno scrittore pronto a subire una sessione di waterboarding

E’ un lavoro duro, ma qualcuno eccetera. Bella la copertina di Simone Ferrini per effequ.

Tag:,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Selezione naturale, storie di premi letterari su Who's the reader?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: