Ieri e oggi, un secolo crudele di bionde in copertina.

19 agosto 2011 § Lascia un commento

 

 

 

 

 

 

 

Guido Ceronetti, Ti saluto mio secolo crudele, Einaudi. “Ciò che del passato emerge è in primo luogo l’anima devastatrice, la forza distruttiva, il carattere diabolico e irrazionale. Perché il Novecento, con i suoi genocidi, le pene capitali, gli orrendi delitti familiari, e poi con il trionfo della tecnica, l’annientamento della natura e degli animali, è soprattutto morte, apocalisse, rovina.

E s’incarna in personaggi diversi, piccini o sublimi, diabolici o angelici o semplicemente umani, in un pazzo elenco: Rudolf Hess, Charles Manson, Erika e Omar, Marina Cvetaeva, i Beatles, Kim Phuc, John Fitzgerald Kennedy, Marilyn Monroe, Carl Gustav Jung, Martin Heidegger….”

Piero Colaprico, Le cene eleganti, Feltrinelli. “Ruby che comincia a vivere e Berlusconi che comincia a perdere terreno. Lei che è giovane, passionale e poverissima e lui che sembrava avere il turbo, sempre più soldi, sempre più potere, sempre più relazioni di chiunque altro: crash, poteva essere un incontro, diventa uno scontro.

Milano è l’unico teatro possibile di questa tragedia: questa città, un tempo traino e locomotiva del paese, si è andata riducendo a un carrozzone disordinato. Milano, la città pulviscolo, la pentola a pressione. La Milano da bere degli anni ottanta, gli anni del boom della moda, del design, della pubblicità, che diventa una città da digerire: spompata, moscia, la città da leccare nelle notti dove l’amore sparisce e il sesso diventa sfogo”.

Ieri e oggi. Le bionde in copertina e i baci sventolati non sembra portino troppo bene.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Ieri e oggi, un secolo crudele di bionde in copertina. su Who's the reader?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: