La ragazza gigante della contea di Aberdeen, Tiffany Baker, Zero 91

31 marzo 2011 § 3 commenti

Al diavolo il minimalismo! Questa copertina ci piace. Il manichino “importante”, disegnato ad acquarello, è divertente e significativo: pare quasi che la protagonista sia fuggita con un bel vestito lasciando al palo le sue scomode dimensioni.

Sullo sfondo, come sulla costa e sulla quarta motivi floreali ricamati su tela grossa. Oltre a richiamare una magica coperta che avrà nella storia un ruolo centrale, riscaldano la resa grafica trasmettendo un’atmosfera da campagna scozzese (per quanto questa Aberdeen si trovi negli USA), strizzando l’occhio al pubblico femminile.

Piacevole anche l’alternanza di corsivo svolazzante, tondo e grassetto: un po’ all’americana e molto “musicale”. Colori in chiaroscuro e brossura in carta rigata completano l’opera. Con un goccio di latte, un libro perfetto per il the delle cinque

Tag:, , ,

§ 3 risposte a La ragazza gigante della contea di Aberdeen, Tiffany Baker, Zero 91

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo La ragazza gigante della contea di Aberdeen, Tiffany Baker, Zero 91 su Who's the reader?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: