Il libro nero della pubblicità, Iacobelli editore

21 gennaio 2011 § 2 commenti

La saggistica è sempre stata un po’ la cenerentola della grafica editoriale. Ammettiamo che sia difficile che a qualcuno capiti di acquistare d’impulso un testo sulla storia dell’ornitorinco solo per la sua bella copertina, ma siamo dell’opinione che anche i più fervidi amanti dell’avventuroso animaletto dovrebbero avere diritto a rigirarsi fra le mani un volume ben rilegato e con un progetto grafico degno di questo nome.

Ben vengano dunque copertine come quella del Libro nero della pubblicità di Adriano Zanacchi a cura di Ifix project. Sullo sfondo nero -appunto- con puntinato grigio, svettano in maiuscolo titolo e sottotitolo; in alto, minuscolo, il nome dell’autore. Al centro, un’elaborazione grafica di un tappo di bottiglia ammicca nell’iniziale e nel gioco dei colori ad un famoso marchio di bibite gassate, salvo poi svelare l’ironia scrivendo nel margine basso della corona “pubblicità”.

Da segnalare alcuni piccoli tocchi di classe come il grigio fumo di Londra (può dirsi delle copertine? o è da limitarsi ai tessuti?)  sul dorso, sui margini ad esso adiacenti, e sugli angoli che spezza col nero del resto della pagina. Nero smorzato anche dal puntinato allo scopo di alleggerirne il peso per l’occhio, di preservare l’integrità dell’effetto visivo (avendo il nero opaco la cattiva abitudine di rivelare impietosamente eventuali maltrattamenti accidentali; nota bene: il nero opaco dal vivo rende molto meglio di quanto non appaia nell’immagine) e di porsi inoltre come base versatile per un’ulteriore possibile ripresa di collana (essendo questo il primo titolo della raccolta “parliamone”). Aderenza tematica e leggerezza: otto meno.

PS: Una nota di merito tutta personale all’editore Iacobelli per aver scelto come marchio il “;” :-)

About these ads

Tag:, , ,

§ 2 risposte a Il libro nero della pubblicità, Iacobelli editore

  • Adriano Zanacchi scrive:

    Come autore del libro sono molto lieto del Vostro apprezzamento per la copertina. E il contenuto? Lo chiedo scherzosamente, per ringraziarVi per il Vostro giudizio grafico.
    Cordiali saluti,
    Adriano Zanacchi

  • Sarebbe magnifico, ma purtroppo non riesco a leggere tutti i libri di cui parlo.

    D’altronde le chiavi del nostro subconscio non si posso duplicare, è bene perciò stare molto attenti a chi le consegnamo. Sotto i nostri occhi potrebbero perpetrarsi vere rapine a mano armata e sapersi difendere non è mai sconveniente.

    Ecco perchè siamo curiosi di leggere il suo libro.
    Un cordiale saluto e i migliori auguri di una pronta fortuna editoriale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Il libro nero della pubblicità, Iacobelli editore su Who's the reader?.

meta

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 164 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: