Attorno a questo mio corpo, Hacca edizioni

13 dicembre 2010 § 3 commenti

Più libri più liberi. Continuiamo il nostro resoconto romano con Attorno a questo mio corpo a cura di Laura Pacelli, Maria Francesca Papi e Fabio Pierangeli, per i tipi di Hacca edizioni.

Bella l’idea del volume: raccontare i grandi della letteratura italiana attraverso le nevrosi, le paure e i tic legati alla propria fisicità in sessantaquattro brevi ritratti (per 624 pagine), da Dante a Tondelli, da Boccaccio a Manganelli.

Bellissima la copertina firmata Ifix Project a cui si deve l’impostazione grafica della casa editrice: su un’originale tavola anatomico-letteraria le parti del corpo vengono indicate dai nomi degli autori. Non abbiamo verificato, ma se la collocazione del nome fosse coerente con la personale ossessione dello scrittore sarebbe un tocco di genio. Piacevole la collocazione a metà pagina della titolazione: semplice minuscolo con sottotitolo in corsivo.

Breve notazione: per quanto l’immagine non sia perfettamente centrata sulla pagina, la torsione del corpo verso sinistra sposta il baricentro della composizione bilanciandola. Elegante, bilanciata, originale, cosa chiedere di più? Otto e mezzo.

About these ads

Tag:, , ,

§ 3 risposte a Attorno a questo mio corpo, Hacca edizioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Attorno a questo mio corpo, Hacca edizioni su Who's the reader?.

Meta

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 167 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: